ATA art 59 Fondi PON

 

Corso di preparazione al Concorso

per Dirigenti Scolastici

 

Direttore Scientifico: Prof. Mario Falanga

 

 Per informazioni:

mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;    Tel: 035/245986

 

In via di definizione le date degli incontri successivi al primo

SEDE del Corso: allo SNALS via Matris Domini,8

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Sommario:

-    Personale ATA – Esito incontro al MIUR

-    Personale ATA – Graduatorie di istituto terza fascia – Modelli di domanda

-    Estero: Incontro MAECI 19/9/17 su Intesa PMOF e stato nomine

-    Fondi Strutturali Europei – PON “per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 - Istruzioni per l’acquisizione del consenso al trattamento dei dati degli studenti

 

*   PERSONALE ATA – ESITO INCONTRO AL MIUR

Si è concluso nel tardo pomeriggio l’incontro avvenuto presso il Gabinetto del MIUR tra l’Amministrazione e le OO.SS. Snals-Confsal, Flcgil, Cisl Scuola, Uil Scuola RUA, in tema di conferimento di contratto a tempo determinato ai sensi dell’art. 59 del CCNL 29.11.2007, nonché altri argomenti afferenti al personale ATA.

Nel corso dell’incontro si è convenuto che nell’anno scolastico 2017-2018, atteso che le procedure per il rinnovo delle graduatorie d’istituto del personale ATA avranno inizio il 30 settembre p.v., si dà applicazione all’art. 59 del CCNL nel caso di nomine fino all’arrivo dell’avente titolo, scorrendo le graduatorie relative al triennio 2014/2017.

L’Amministrazione diffonderà in tal senso una apposita nota a tutti gli UU.SS.RR. al fine di assicurare un’applicazione uniforme sul territorio.

E’ stato altresì avviato l’iter presso la Ragioneria Generale dello Stato affinché il predetto avviso in merito all’applicazione dell’art. 59 possa essere portato all’attenzione di tutte le Ragionerie Territoriali dello Stato, in quanto competenti al controllo sui contratti.

Con riguardo al rinnovo della terza fascia delle graduatorie d’istituto, si è convenuto di fissare un incontro in data 1° dicembre 2017, per verificare la consistenza numerica delle istanze ricevute e per esaminare il prosieguo della procedura, ivi compresa la fissazione dei termini per la presentazione del modello di scelta delle sedi.

Infine, si è concordato di proseguire il dialogo in un apposito incontro, da tenersi entro due settimane presso l’Ufficio di Gabinetto, al fine di esaminare misure ed interventi riguardanti il personale ATA, per affrontare congiuntamente le criticità che saranno poste all’esame del tavolo e per valutare proposte di miglioramento per il settore ATA.

Prima del termine della riunione le OO.SS. sono state informate del “pacchetto ATA” presentato dal Ministro al MEF riguardante:

-    la possibilità di sostituire il personale ATA assente;

-    un piano straordinario di assunzioni su tutti i posti vacanti e disponibili;

-    individuazione di una riserva di posti di DSGA da destinare agli assistenti amministrativi che hanno maturato una certa anzianità nella copertura dei posti vacanti e/o disponibili;

-    copertura del trattamento economico per le reggenze di DSGA.

 

*   PERSONALE ATA - GRADUATORIE DI ISTITUTO TERZA FASCIA – MODELLI DI DOMANDA

In allegato, i modelli previsti dal D.M. 640/2017, disciplinante la formazione delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia per il Personale ATA, relative al triennio 2017/2020:

-    allegato D1: domanda di inserimento;

-    allegato D2: domanda di conferma/aggiornamento;

-    allegato D4: modulo per richiesta di depennamento dalle graduatorie provinciali permanenti, dagli elenchi provinciali ad esaurimento, dalle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico e correlate graduatorie di I e II fascia di circolo e di istituto.

 

I modelli saranno pubblicati tra qualche giorno ed è possibile che intervengano modifiche all’ultimo momento.

 

*   ESTERO: INCONTRO MAECI 19/9/17 SU INTESA PMOF E STATO NOMINE

Il giorno 19 settembre si è tenuto presso il MAECI il previsto incontro concernente l’ipotesi di Intesa PMOF a.s. 2017/2018 e l’aggiornamento sullo stato delle nomine.

Al predetto incontro, presieduto dal Consigliere Nocella, ha partecipato il dott. Pesce, delegato MIUR.

Nel corso della riunione, lo SNALS-Confsal e le altre OO.SS. hanno rappresentato la necessità di ridefinire nell’immediato l’Intesa del PMOF in applicazione dell’art. 104 del vigente CCNL e del D.Lgs. 64/2017.

Ciò al fine di garantire alle scuole la realizzazione dei progetti in corso.

Lo SNALS-Confsal ha, altresì, sollecitato il MAECI a diramare le circolari esplicative concernenti le innovazioni introdotte dalle norme del D.Lgs. 64/2017.

Nel corso dell’incontro è stato fornito l’elenco aggiornato sullo stato delle nomine e il decreto applicativo sui contrattisti locali registrato dalla Corte dei Conti.

Al termine dell’incontro le OO.SS. hanno diramato un resoconto unitario dell’incontro:

 

 

SETTORI ESTERO

 

AGGIORNAMENTI SULLE NOMINE ALL’ESTERO E TRATTATIVA SUI PMOF PER L’A.S. 2017/18: INCONTRO OO.SS. SCUOLA – DELEGAZIONE MAECI-MIUR

 

Si è svolto in data odierna il previsto incontro delle OO. SS. scuola con la Delegazione del Maeci/ Miur presieduta dal Cons. Leg. Roberto Nocella, Capo ufficio V della DGSP, con all’o.d.g.:

     Ipotesi di Intesa PMOF a.s. 2017/18

     Aggiornamento su stato nomine.

Nel corso dell’incontro, presieduto dal Capo dell’Ufficio V della DGSP, Cons. Nocella, a cui ha partecipato il dott. Pesce, in rappresentanza del MIUR, Le scriventi OO.SS., hanno presentato la proposta di Intesa, in applicazione dell’art. 104 del vigente CCNL scuola, per la realizzazione dei Progetti di Miglioramento dell’Offerta Formativa per il 2017/18, contenente i criteri di distribuzione dei relativi fondi contrattuali previsti per le istituzioni scolastiche all’estero, destinati alla contrattazione integrativa a livello consolare e di istituzione scolastica e ai Collegi dei docenti delle istituzioni scolastiche estere per l’approvazione dei Progetti.

La delegazione MAECI/MIUR ha preso atto delle proposte delle OO.SS. scuola e presenterà le proprie valutazioni nella prossima riunione prevista per il 4 ottobre p.v.

Per quanto concerne le somme residue non utilizzate per i PMOF negli anni precedenti, le OO.SS. scuola hanno chiesto che sia resa nota la relativa documentazione inviata da parte della DGSP del MAECI al MEF e al MIUR, per la restituzione delle suddette risorse ai fondi contrattuali, come previsto dal vigente CCNL.

Sugli ultimi dati relativi alle nomine per l’A.S. 2017/18, le OO. SS. hanno ancora rappresentato al Maeci la necessità di portare a termine le procedure di nomina nel più breve tempo possibile, per evitare irreparabili conseguenze sul servizio scolastico all’estero.

Per quanto riguarda l’applicazione delle norme introdotte dal decreto legislativo 64, in materia di assenze, permessi, ferie, obblighi di permanenza nella sede estera, ed altri istituti introdotti in applicazione del DPR 18/1967, le OO.SS. hanno richiesto con urgenza alla delegazione MAECI/MIUR specifici e circostanziati chiarimenti applicativi, da inviare alle sedi estere, tenuto conto delle attuali difformità interpretative denunciate dal personale in servizio all’estero.

Le OO.SS. scuola hanno inoltre segnalato l’annoso e ancora ad oggi non risolto problema della decurtazione al personale scolastico in servizio all’estero della IIS; in effetti, anche dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo 64 non risultano essere state emanate dalle Amministrazioni interessate (MIUR e MEF) le necessarie disposizioni atte a garantire il diritto alla IIS anche per tutto il personale all’estero.

Su questo ultimo punto la Delegazione MAECI/MIUR ha assunto l’impegno a fornire i necessari chiarimenti nella prossima riunione, prevista per il 4 ottobre p.v.

 

*   FONDI STRUTTURALI EUROPEI – PON “PER LA SCUOLA, COMPETENZE E AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO” 2014-2020 - ISTRUZIONI PER L’ACQUISIZIONE DEL CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI DEGLI STUDENTI

Il Miur, con la nota prot. n. 35916, del 21/9/2017, con riferimento all’Avviso pubblico prot.n. AOODGEFID/10862 del 16/09/2016, relativo ai “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche”, ha fatto seguito alla nota prot.n. AOODGEFID/26418 del 26/06/2017, con la quale sono state pubblicate le graduatorie dei progetti, nonché alle successive note di autorizzazione trasmesse agli Uffici Scolastici Regionali di appartenenza e alle istituzioni scolastiche.

In tale nota viene precisato che:

ü  il D.Lgs. n. 196 del 30/6/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali” prevede la tutela delle persone e di altri soggetti (anche i minori) rispetto al trattamento dei dati personali. In particolare, i dati denominati sensibili (art.26) possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dei genitori del minore, secondo quanto previsto dall’Autorizzazione n. 2/2005 del Garante per la protezione dei dati personali;

ü  per l’avvio e la gestione dei moduli formativi destinati agli studenti è obbligatoria l’acquisizione del consenso scritto dei genitori al trattamento dei dati. Pertanto, l’eventuale mancato consenso comporta l’impossibilità per lo studente di partecipare alle attività formative e, una volta iniziate le attività, non sarà più possibile revocare tale consenso;

ü  le istituzioni scolastiche sono invitate a scaricare il modulo per il consenso al trattamento dal portale GPU http://pon20142020.indire.it/. Il modulo, che sarà disponibile anche nell’ambiente di gestione, riporta i dati anagrafici richiesti e l’informativa per il consenso che dovrà essere firmato da parte dei genitori o dello studente maggiorenne e riconsegnato alla scuola per la conservazione agli atti. Contestualmente il tutor deve caricare a sistema, per ogni studente di ciascun modulo formativo, la copia dell’informativa firmata (ultima pagina del modulo) e inserire le informazioni nella scheda anagrafica;

ü  le attività formative possono essere avviate solo se per tutti gli studenti che sono stati iscritti viene uploadato il modulo firmato dai genitori e quindi sono state compilate tutte le sezioni dell’anagrafica studenti. L’iscrizione che non ha queste caratteristiche deve essere eliminata, altrimenti non si può procedere con l’avvio dei moduli formativi;

ü  l’eliminazione dell’iscrizione di tali studenti ha ricadute sul calcolo dei costi di gestione e che lo studente che dovesse essere inserito in un secondo momento rispetto alla data di avvio del modulo non potrà avere le presenze fino a quel momento, col limite del 75% ai fini dell’attestazione. Pertanto, il consenso al trattamento dei dati costituisce condizione necessaria per la frequenza dei moduli formativi finanziati nell’ambito del PON “Per la Scuola”;

ü  l’acquisizione del consenso al trattamento dei dati richiesta nella presente nota, costituirà una condizione vincolante anche per la gestione degli altri Avvisi relativi al Fondo Sociale Europeo (FSE).

In allegato

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Neo immessi in ruolo

e lo stipendio di settembre

Il MEF ha fatto sapere che alcune comunicazioni, relative agli immessi in ruolo, sono arrivate in ritardo per poter essere elaborate in tempo utile per il pagamento della rata stipendiale entro il mese di settembre. Potrebbe dunque esserci una emissione speciale nei primi giorni di ottobre.

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI 

 

PUBBLICATO IN G.U. IL REGOLAMENTO SULLE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO sulla Gazzetta ufficiale n. 220 del 20.09.2017, il D.M. n. 138 del 3 agosto 2017

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

25 ottobre 2017

 

ELEZIONE ORGANI STATUTARI

Il prossimo 25 ottobre 2017 tutto il personale della scuola iscritto allo Snals sarà chiamato ad eleggere i propri rappresentanti, negli organi statutari del sindacato,:

   

Come da tradizione verrà presentata una lista unitaria

Le votazioni si svolgeranno

il 25 ottobre dalle ore 09,30 alle ore 18,00

nella sede dello Snals in via Matris Domini, 8 a Bergamo.

Il segretario provinciale

Loris Renato Colombo

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (PON circolare MIUR.pdf)PON circolare MIUR.pdf1253 Kb24-09-2017
Scarica questo file (MODELLI ATA.zip)MODELLI ATA.zip298 Kb24-09-2017