259 nuovi Dirigenti scolastici NEO IMMESSI IN RUOLO

RIUNIONE NEO IMMESSI IN RUOLO

Nella sede dello SNALS, in via Matris Domini,8

Nei giorni 29 - 30 e 31 agosto e1 settembre

Con inizio alle ore 16,30

La riunione è strutturata in gruppi ristretti per favorire il feed-back.

 

PRENOTATEVI

 

mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel 053 245886 - 4130343

 

in allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

 

CHIUSURA  ESTIVA  SEDI  SNALS

 

DAL I° AGOSTO AL 3 SETTEMBRE

CHIUSURA SEDI PERIFERICHE

 

LA SEDE SNALS DI VIA MATRIS DOMINI, 8

CHIUDERA’ IL 14 AGOSTO RIAPRIRA’ IL 21 AGOSTO

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

 

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Direzione generale per il personale scolastico

 

Adeguamento organico di diritto alle situazioni di fatto personale A.T.A anno scolastico 2017/2018

 

in allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Piccolo prestito NoiPa

in allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

 

In allegato la nota Miur del 25 luglio scorso con la quale si chiarisce,  che per accedere alla III fascia delle graduatorie di istituto  delle discipline di indirizzo dei licei musicali, i titoli richiesti sono quelli del DPR 19/2016 ad esclusione della abilitazione. I consulenti SNALS di Bergamo, hanno sempre sostenuto questa tesi e quindi apprezzano il contenuto della nota ministeriale

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

 

Sommario:

-    Dirigenti scolastici-Autorizzate 259 immissioni in ruolo

-    Attivazione procedura mobilità interregionale ex art. 1, comma 92, della L.107/2015 - a.s. 2017/2018  

-    PON 2014-2020 - Attività di formazione – iter di reclutamento del personale “Esperto” e aspetti previdenziali, assistenziali e fiscali. Nota MIUR di chiarimenti

 

*   DIRIGENTI SCOLASTICI-AUTORIZZATE 259 IMMISSIONI IN RUOLO

Riportiamo la comunicazione del Miur relativa all'autorizzazione del Mef del 28 luglio 2017 per l'immissione in ruolo di 259 dirigenti scolastici.

Con l'autorizzazione in questione si autorizza la nomina dei 6 idonei dell'Abruzzo e dei 52 idonei della Campania.

Si comunica che, con nota prot. n. 156952 del 28/07/2017, il Ministero dell’Economia e delle Finanze - Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, ha concesso l’autorizzazione alle assunzioni, ai sensi dell’art. 39, c. 3 bis, della Legge n. 27.12.1997, n. 449, per un numero complessivo di n. 259 dirigenti scolastici.

Nell’ambito della dotazione nazionale, sono stati autorizzati n. 58 posti per l’immissione in ruolo degli idonei ancora presenti nelle graduatorie del concorso di cui al D.D.G. 13.7.2011  delle regioni Abruzzo (n. 6) e Campania (52), n. 36 trattenimenti in servizio ex art. 1, comma 257,  della L. n. 208/2015, n. 1 riammissione in servizio e n. 9 immissioni in ruolo in esecuzione di provvedimenti giurisdizionali. Sono stati infine autorizzati 155 posti da destinare alla procedura di immissione in ruolo interregionale ai sensi dell’art. 1, comma 92, della Legge 107/15.

 

*   ATTIVAZIONE PROCEDURA MOBILITÀ INTERREGIONALE EX ART. 1, COMMA 92, DELLA L.107/2015 - A.S. 2017/2018

Il Miur ha emanato la nota 33594 del 1 agosto 2017 con la quale si avviano gli atti propedeutici per la nomina in ruolo degli idonei al concorso a dirigente scolastico che non hanno trovato posto nella propria regione (art. 1, comma 92 della legge 107/2015)..

La nota riguarda in modo particolare la regione Campania il cui ufficio scolastico regionale è invitato a rendere pubbliche con urgenza le modalità di presentazione delle domande da parte degli interessati, ricordando che il termina ultimo è fissato per l'11/08/2017.

 

*   PON 2014-2020 - ATTIVITÀ DI FORMAZIONE – ITER DI RECLUTAMENTO DEL PERSONALE “ESPERTO” E ASPETTI PREVIDENZIALI, ASSISTENZIALI E FISCALI. NOTA MIUR DI CHIARIMENTI

Il MIUR, con la nota prot. n. 34815 del 2/8/2017, con riferimento al reclutamento del personale “esperto” per le attività di formazione, ha fornito chiarimenti relativi all’iter da seguire per il conferimento degli incarichi, nonché sugli aspetti di natura fiscale, previdenziale ed assistenziale in base alla normativa vigente.

Nel rinviare per completezza di informazione al testo ufficiale della nota suddetta, che provvediamo ad inserire in area riservata ed internet, si riportano di seguito gli aspetti salienti della stessa.

 

Iter procedimentale per il conferimento degli incarichi

Nel conferimento degli incarichi per lo svolgimento di attività di formazione finanziate dal FSE nell’ambito del PON, vanno espletate procedure di individuazione e/o reclutamento del personale conformi ai principi di trasparenza, pubblicità, parità di trattamento, buon andamento, economicità, efficacia e tempestività dell’azione amministrativa.

 

Verifica preliminare in merito alla sussistenza di personale interno

L’istituzione scolastica deve, preliminarmente, provvedere a verificare se siano presenti o disponibili nel proprio corpo docente le risorse professionali di cui ha necessità.

Pertanto, la scuola procederà a raccogliere le disponibilità dei docenti interni e a valutare i curricula.

Qualora venga individuata la professionalità rispondente a quella richiesta, si procederà, sulla base della graduatoria, conferendo alla medesima un incarico aggiuntivo, mediante apposita lettera di incarico.

 

Reperimento di personale esperto presso altre istituzioni scolastiche

Nell’impossibilità di disporre di personale interno, si può ricorrere all’istituto delle collaborazioni plurime ex art. 35 CCNL del 29/11/2007 o, in alternativa, stipulare contratti di lavoro autonomo con esperti di particolare e comprovata specializzazione.

 

Ricorso a collaborazioni plurime

Qualora presso altra scuola sia accertata la disponibilità di docenti idonei, è possibile instaurare un rapporto di collaborazione plurima, mediante apposita lettera di incarico, previa autorizzazione del Dirigente Scolastico della scuola di appartenenza del docente, resa a condizione che la collaborazione non interferisca con gli obblighi ordinari di servizio.

 

Affidamento di contratti di lavoro autonomo

Il ricorso a questa modalità deve essere previamente disciplinato dalla scuola mediante adozione di un proprio regolamento, avviata mediante la pubblicazione di un avviso sul sito internet dell’istituzione scolastica ed espletata nel rispetto delle previsioni normative, nonché degli orientamenti formatisi nella giurisprudenza e nella prassi.

A tali procedure possono partecipare professionisti autonomi, dipendenti di altre Pubbliche Amministrazioni, docenti appartenenti ad altre scuole, nonché docenti appartenenti all’istituzione scolastica richiedente, in possesso delle competenze richieste.

All’esito della procedura, la scuola stipulerà con l’esperto individuato un contratto di prestazione d’opera ex art. 2222 e ss. del codice civile.

 

Aspetti previdenziali e assistenziali

Il conferimento di incarichi a docenti interni ed il ricorso alle collaborazioni plurime è assoggettato alla medesima disciplina fiscale e previdenziale prevista per i compensi per prestazioni aggiuntive all’orario d’obbligo.

I compensi erogati agli esperti esterni sono assoggettati alle disposizioni contenute nella normativa fiscale e previdenziale in materia di lavoro autonomo (ritenuta d’acconto del 20% e obbligo di iscrizione alla Gestione Separata INPS, qualora dai contratti d’opera derivi un reddito annuo superiore a 5.000 euro).

 

Ulteriori modalità

Al fine di garantire esperti di alto livello adeguato al personale da formare è possibile prevedere l’adozione di procedure di evidenza pubblica.

È possibile altresì affidare a soggetti esterni il percorso formativo in ragione della sua complessità, (Università, associazioni, enti di formazione esperti della materia, enti accreditati dal MIUR, ecc..) ricorrendo ad una procedura negoziale secondo le disposizioni del Decreto Legislativo n. 50 /2016.

 

 

 

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (nota-9113-del-25-luglio-2017-chiarimenti-su-dm-259-17-e-ric.pdf)nota-9113-del-25-luglio-2017-chiarimenti-su-dm-259-17-e-ric.pdf52 Kb05-08-2017
Scarica questo file (FoglioNotizie21.pdf)FoglioNotizie21.pdf430 Kb05-08-2017
Scarica questo file (obiettivo.pdf)obiettivo.pdf237 Kb05-08-2017
Scarica questo file (Organico ATA.pdf)Organico ATA.pdf478 Kb05-08-2017