immissioni in ruolo

Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ufficio III Ambito Territoriale di Bergamo

Area A-Organici e mobilità scuole infanzia, primaria e convitto di stato

Pubblicate le disponibilità residue dopo la pubblicazione

dei movimenti di scuola secondaria di I° grado 2017/18

su http://www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo/

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

 

PUBBLICATI I MOVIMENTI

 

DOCENTI SCUOLA MEDIA DI I* GRADO

su http://www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo/

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

immissioni in ruolo da concorso

Dovrebbero iniziare dal 31 luglio

   Docenti scuola primaria a Como.

   Docenti scuola infanzia dal 2/3 agosto a Varese.

   Docenti scuola media di I° e II° grado  a Lecco.

Sommario:

-    Incontro al MIUR su graduatorie di II e III fascia

-    Semplificazione. Incontro al MIUR del 3 luglio 2017 – 1a parte: problematiche organizzative

-    Semplificazione. Incontro al MIUR del 3 luglio 2017 – 2a parte: procedure PON

-    Bonus Carta Docente a.s. 2015/2016 – Nota Miur

*   INCONTRO AL MIUR SU GRADUATORIE DI II E III FASCIA

In data odierna, su pressante richiesta dello Snals-Confsal e delle altre sigle, si è svolto l'incontro al Miur per discutere sulle problematiche sollevate dalle scuole in merito alla valutazione e all'inserimento al sistema delle domande di aggiornamento delle graduatorie di II e III fascia.

Erano presenti all'incontro: per l'amministrazione la dott. ssa Novelli e la dott.ssa Barbieri, affiancata dalla dott. ssa Pingitore; per lo Snals-Confsal la delegazione composta dal vicesegretario Irene Tempera e dal prof. Antonio Albano.

La delegazione Snals-Confsal, unitamente a quelle delle altre OO.SS., ha rappresentato le numerose problematiche emerse in sede di digitazione delle domande al sistema da parte delle segreterie scolastiche.

La dott.ssa Barbieri, in merito alle problematiche di natura strettamente tecnica, ha informato che tutti i tagliandi aperti per le segnalazioni da parte delle scuole sono stati chiusi e, quindi, il sistema, al momento, non presenta più incongruenze.

Per quanto riguarda i problemi di carattere amministrativo, la delegazione Snals-Confsal ha sollevato la questione della ridichiarazione del titolo di accesso da parte degli aspiranti, che è motivo di esclusione della domanda, e ha invitato l' amministrazione a sanare questo aspetto. Quest'ultima si è riservata di prendere una decisione in merito.

Per quanto riguarda la problematica concernente i docenti nominati in ruolo con clausola risolutiva, che sono ancora in attesa del pronunciamento di merito, l'amministrazione, accogliendo la richiesta dello Snals-Confsal, ha chiarito che, in caso di esito sfavorevole, l'aspirante potrà essere rimesso in termini (vedi faq n. 43 del Miur – graduatorie di istituto personale docente ed educativo triennio 2017/2020).

A conclusione dell'incontro, l'amministrazione, si è dichiarata disponibile ad accogliere altri eventuali quesiti e segnalazioni riguardanti sia questioni tecniche che amministrative.

*   SEMPLIFICAZIONE. INCONTRO AL MIUR DEL 3 LUGLIO 2017 – 1A PARTE: PROBLEMATICHE ORGANIZZATIVE

Si è svolto questa mattina il programmato incontro sulla semplificazione amministrativa dove si è continuato l’approfondimento delle problematiche organizzative delle istituzioni scolastiche: competenze e carenze nel personale di segreteria, organici, concorsi DSGA, personale tecnico nel primo ciclo di istruzione, assunzioni, esternalizzazione dei servizi, nuovi parametri per la definizione dell’organico che tenga conto oltre al numero degli alunni ad altre complessità delle scuole, oltre alla problematica dell’esonero o semiesonero del collaboratore del dirigente scolastico, concorso DS e problematiche sull’inserimento di alcune disposizioni contrattuali che non sono riconosciute dal SIDI.

La delegazione SNALS-Confsal ha ribadito che la scuola deve essere un sistema di qualità anche nel servizio di segreteria ma è grande la carenza di personale che è indifferibile la costituzione di un organico stabile, funzionale e pluriennale per far fronte alle esigenze di funzionalità della scuola; gli assistenti amministrativi che svolgono il loro servizio in qualità di DSGA debbano avere il riconoscimento di un concorso “riservato”; la formazione del personale sarebbe da rivedere soprattutto alla luce delle innovazioni e deve comportare la valorizzazione della professionalità del personale e supportare nei sempre più complessi compiti organizzativi e lavorativi fornendo in modo più frequente e specifico gli strumenti necessari; le problematiche SIDI che applica alcuni istituti contrattuali sulle assenze in maniera difforme alla normativa (es. gravi patologie) che crea situazioni di difficoltà e contenzioso alle istituzioni; che l’ultimo decreto sui vaccini, non sia un ulteriore carico di lavoro sulle segreterie; l’introduzione della figura dell’assistente tecnico nelle scuole del primo ciclo.

L’Amministrazione ha preso nota di quanto segnalato dalle OO.SS.

*   SEMPLIFICAZIONE. INCONTRO AL MIUR DEL 3 LUGLIO 2017 – 2A PARTE: PROCEDURE PON

Nell'incontro odierno, dedicato alla semplificazione delle procedure previste dal programma operativo nazionale, l'amministrazione rappresentata dalla dott.ssa Leuzzi ha illustrato le principali novità procedurali ed operative previste dell'edizione 2014-2020. In particolare ha assicurato che le autorizzazioni dei progetti saranno concesse in coincidenza dell'inizio di ciascun anno scolastico. È stato poi messo in evidenza che diverse azioni prevedono costi standardizzati che consentono il recupero e l'impiego delle economie di spesa. È stata poi sostenuta l'importanza della piattaforma ai fini della gestione operativa dei PON. Sono state fornite rassicurazioni circa il finanziamento degli anticipi disposti dalle scuole per la chiusura delle azioni previste dall’Asse 2 del FESR. Le OO.SS. hanno messo in luce gravi difficoltà operative per le scuole impegnate nella realizzazione delle azioni del PON e la necessità di avere linee guida aggiornate per l'attuazione dei progetti. È stata anche ribadita la necessità di avere una calendarizzazione unica dei bandi per anno scolastico. È stata anche messa in rilevo la problematica relativa al contenzioso per inosservanza formale delle disposizioni nonché la necessità di ribadire il ruolo della contrattazione nei criteri di selezione del personale.

Come Snals Confsal abbiamo segnalato come le procedure di controllo abbiano di mira solo aspetti formali e non tendono mai a verificare l'efficacia reale degli interventi, auspicando il miglioramento delle attuali procedure di audit. Abbiamo anche ribadito l'importanza di fornire indicazioni per una selezione di esperti orientata dalla ricerca di facilitatori e non di soggetti fornito solo di titoli ma di concrete esperienze nel settore.

Abbiamo anche chiarito che la semplificazione delle procedure PON è correlata con le semplificazioni delle procedure amministrativo contabili (nuovo regolamento di contabilità) e dei sistemi informativi.

L'amministrazione ha raccolto le osservazioni delle OO.SS. e si è dichiarata disponibile ad avviare gli opportuni passi per affrontare i principali nodi problematici emersi dalla riunione.

*   BONUS CARTA DOCENTE A.S. 2015/2016 – NOTA MIUR

Si rende noto che il Miur con la nota prot. n. 13663 del 26/6/2017, in allegato, ha fornito ulteriori precisazioni ed indicazioni sul Bonus Carta del Docente relativo all’a.s. 2015/2016.