Sirigenti scolastici finanziamenti alle scuole

Mobilità 2017/18

SEDI SNALS APERTE, anche lunedì 24

La sottoscrizione del CCNI sulla mobilità avvenuta ieri notte permette di avere le date per la presentazione delle domande di mobilità per l’anno scolastico 2017/18.

  • I docenti potranno presentare      la domanda dal        13/04/ al 06/05/
  • Il personale educativo      presenterà la domanda dal 13/04/ al 03/05/
  • I docenti IRC possono      presentare domanda dal     13/04/ al 16/05/
  • Il personale ATA potrà      presentare domanda da       l04/05/ al 24/05/

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Università di Bergamo

Corso di

INTERCOMPRENSIONE

ACQUISISCI UNA COMPETENZA DI COMPRENSIONE SIMULTANEA

IN 4 LINGUE ROMANZE

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

ORATORIO DI BOCCALEONE

Via Santa Bartolomea Capitanio 9, Bergamo

SABATO 22 APRILE  2017 alle ore 15,45

INGRESSO LIBEROObbligatoria la prenotazione inviando una e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

YOGA della RISATAun evento rivolto ai bambini e ai loro genitori.

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Sommario:

-    Carta del docente – Apertura funzioni di Gestione delle autocertificazioni – Avviso del Miur

-    Operazioni mobilità personale docente a.s. 2017/2018 - Indicazioni operative per l’aggiornamento dei fascicoli

-    Valutazione Dirigenti scolastici, necessaria la mobilitazione – Comunicato congiunto

-    ANINSEI: Commissione Paritetica Nazionale, verbale dei lavori del 19 aprile 2017

-    Schema di D.Lgs. di modifica e integrazione al TU del Pubblico impiego (D.Lgs. 165/2001) – Richiesta di incontro unitaria

-    Finanziamenti alle scuole – Richiesta di incontro unitaria

-    Agenda incontri

*   CARTA DEL DOCENTE – APERTURA FUNZIONI DI GESTIONE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI – AVVISO DEL MIUR

Il Miur, con avviso pubblicato nella propria rete intranet, ha informato le istituzioni scolastiche che, dando seguito a quanto comunicato nella nota prot. 5314 del 10/03/2017, a far data dal 20 aprile 2017, sono disponibili sul SIDI le funzioni per la Gestione delle autocertificazioni presentate dai docenti per documentare le spese effettuate nel periodo settembre- novembre 2016.

Come anticipato nella suddetta nota, i Dirigenti scolastici, nonché il personale di segreteria autorizzato potranno:

  • prendere in carico le autocertificazioni presentate dai docenti
  • comunicare le spese ammissibili documentate o comunicare la rinuncia all’autocertificazione da parte del docente
  • validare le operazioni fatte per ciascuna pratica

Saranno disponibili nello stesso menu anche funzioni di elenchi e visualizzazione puntuale delle pratiche in carico, in lavorazione o già validate.

Sono state attivate le procedure di profilatura massiva di tutto il personale delle segreterie scolastiche. In ogni caso, tutti i Dirigenti Scolastici e DSGA potranno abilitare altre persone della segreteria attraverso la funzione SIDI: Gestione Utenze – Utenti Statali – Profilatura e, dopo aver inserito il codice fiscale dell’utente da abilitare, selezionando l’applicazione “Carta del docente – Gestione e autocertificazioni”.

*   OPERAZIONI MOBILITÀ PERSONALE DOCENTE A.S. 2017/2018 - INDICAZIONI OPERATIVE PER L’AGGIORNAMENTO DEI FASCICOLI

Il Miur, con avviso pubblicato nella propria rete intranet a seguito dell’emanazione della O.M. n. 221 del 12/04/2017, ha comunicato le seguenti istruzioni operative per gli uffici che devono completare a SIDI l’aggiornamento dei fascicoli del personale docente in vista delle operazioni di mobilità per l’a.s. 2017/18:

ü  in tutti i casi in cui gli uffici hanno necessità di operare rettifiche dei dati del ruolo o della titolarità che non possono essere effettuate con le funzioni SIDI, devono inviare richieste AOL di modifica base dati (procedimento amministrativo FASCICOLO PERSONALE DOCENTE) con le seguenti informazioni:

  • Anagrafica completa del docente;
  • Ambito di titolarità o Sede di Titolarità;
  • Eventuale Incarico Triennale per i titolari su ambito;

ü  nei casi in cui debba essere acquisita un’immissione in ruolo le richieste devono contenere i dati anagrafici completi, i dati di residenza, la decorrenza giuridica ed economica, l’ordine scuola, la causale di immissione in ruolo, il tipo ruolo, il tipo posto, l’eventuale classe di concorso (specificare il codice vigente nell’a.s. 2016/2017), l’ambito di titolarità;

ü  nei casi in cui debba essere acquisito un rientro da collocamento fuori ruolo con decorrenza 1.9.2017 le richieste devono contenere la sede scolastica di titolarità assegnata, il tipo posto e l’eventuale classe di concorso vigente nell’a.s. 2017/18;

ü  in tutti i casi gli uffici devono accertarsi che i docenti interessati alla rettifica non abbiano inserito domanda di mobilità;

ü  le suddette richieste AOL e tutte le altre che riguardano la titolarità del personale docente devono pervenire entro e non oltre il 15 maggio 2017, per consentire le operazioni di mobilità in organico di diritto. Le richieste pervenute oltre tale data non saranno prese in considerazione.

*   VALUTAZIONE DIRIGENTI SCOLASTICI, NECESSARIA LA MOBILITAZIONE – COMUNICATO CONGIUNTO

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO CONGIUNTO

 

Dirigenti scolastici,   necessaria la mobilitazione

Il   confronto sulla valutazione dei dirigenti scolastici, avviato con il MIUR il   12 aprile 2017 a seguito della richiesta unitaria delle scriventi OO.SS., non   ha prodotto i risultati attesi. L’Amministrazione infatti, pur avendo   modificato la Direttiva n. 36/2016 col rinvio al prossimo anno degli effetti   retributivi conseguenti alla valutazione, ha confermato la scelta di   procedere comunque alla classificazione dei dirigenti su tre livelli di   raggiungimento degli obiettivi assegnati.

Con   questo modo di procedere, che non tiene nella dovuta considerazione le   proposte sindacali, risulta disatteso l’impegno a ricondurre queste tematiche   all’ambito negoziale, in linea con quanto prevede l’intesa di Palazzo Vidoni   sulla contrattazione nei comparti pubblici.

Alla   luce di quanto sopra FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS CONFSAL hanno   deciso di riunire con urgenza e congiuntamente nei prossimi giorni a Roma i   propri organismi sindacali nazionali rappresentativi della dirigenza   scolastica, per stabilire le modalità di una necessaria mobilitazione.

Invitano   nel frattempo i dirigenti scolastici ad astenersi dall'attuazione degli   adempimenti non obbligatori connessi alla valutazione, a partire dalla   partecipazione alle attività (non obbligatorie) di formazione.

Roma,   20 aprile 2017

Flc Cgil

Gianni Carlini

CISL Scuola

Mario Guglietti

UIL Scuola RUA

Rosa Cirillo

SNALS Confsal

Pasquale Ragone

*   ANINSEI: COMMISSIONE PARITETICA NAZIONALE, VERBALE DEI LAVORI DEL 19 APRILE 2017

Verbale della Commissione Paritetica Nazionale

ANINSEI/FLC-CGIL, CISL-SCUOLA, UIL-SCUOLA E SNALS

Riunione del 19 aprile 2017

 

L'anno duemiladiciassette, il mese di aprile, il giorno diciannove, alle ore dieci in Roma presso la sede del Comitato Regionale LAZIO dell'ANINSEI, si riunisce la Commissione Paritetica Nazionale di cui all'Art. 5 Parte Prima Titolo I del CCNL 2015-2018.

Su unanime consenso, assume la Presidenza Luigi Sepiacci ed è chiamato a fungere da segretario Silvestro Lupo.

Sono presenti per l'ANINSEI: Luigi Sepiacci, presidente, Giulio Massa, Mauro Ghisellini e Stefano Massa e per le OO.SS. FLC-CGIL Giusto Scozzaro, responsabile nazionale di settore, CISL-Scuola assente giustificato il componente la Commissione Elio Formosa presente come supplente Fabrizia De Cuia, UIL-Scuola presente il componente la Commissione Adriano Enea Bellardini e per lo SNALS presente il componente la Commissione Silvestro Lupo.

Il Presidente fa presente che dalla FLC-CGIL è arrivata la comunicazione che Giusto Scozzaro, responsabile nazionale di settore ha sostituito quale componente della Commissione paritetica Massimo Mari. Il Presidente dà il benvenuto a Giusto Scozzaro e gli augura un proficuo lavoro.

Il presidente dichiara regolarmente costituita la Commissione con la presenza di tutti i componenti presenti di persona o per delega ed atta a deliberare sul seguente

O.d.G.

1) Manutenzione del CCNL per le esigenze di intervento dell'EBINS;

2) Contratti a termine per la sostituzione di docenti passati alla scuola statale;

3) Varie ed eventuali.

Sul punto 1) Manutenzione del CCNL per le esigenze di intervento dell'EBINS;

a) RLST - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale.

Ai sensi dell'art. 48 del DLgs 81/2008 (TU Sicurezza sul lavoro) viene prevista la figura del RLST - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale per le Aziende associate all'EBINS del territorio o del comparto nelle quali non sia stato eletto o designato il RLS - Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. L'EBINS secondo i propri programmi di intervento fornisce la formazione dei RLS e dei RLST.

Il servizio per il primo anno è gratuito per le Aziende associate, per gli anni successivi possono essere previsti contributi aggiuntivi da versare all'EBINS.

In merito verrà predisposto uno specifico Allegato al CCNL per la regolamentazione della figura del RLST da approvare nella prossima riunione della CPN - Commissione Paritetica Nazionale.

Sul punto 2) Contratti a termine per la sostituzione di docenti passati alla scuola statale;

Il presidente ANINSEI ricorda la problematica già affrontata informalmente del passaggio di numerosi docenti alla scuola statale in ragione delle recenti assunzioni. Questo ha provocato la difficoltà di reperire con la necessaria attenzione nella selezione i docenti da assumere in sostituzione.

Si conviene che nella vigenza dell'attuale CCNL 2015-2018 le Aziende associate ad ANINSEI possano assumere nuovi docenti in sostituzione di docenti dimissionari, senza il rispetto del dovuto preavviso, con contratti di lavoro a tempo determinato in deroga al limite percentuale previsto dal CCNL 2015-2018.

Sul punto 3) Varie ed eventuali.

a) Commissioni Paritetiche Regionali.

La Commissione Paritetica Nazionale ritiene necessaria una azione per la costituzione o per il rinnovo/integrazione delle Commissioni Paritetiche Regionali per l'applicazione di quanto previsto al punto b dell'Art. 5, Parte Prima Titolo I del CCNL vigente.

Tale operazione si dove concludere entro il 31 maggio 2017. Ciascuna organizzazione si impegna al rispetto del suddetto termine.

b) Commissione paritetica Nazionale: aggiornamento del Regolamento.

La Commissione Paritetica Nazionale ritiene necessaria la revisione del regolamento per aggiornarlo al nuovo testo contrattuale, tale operazione dovrà essere deliberata in una apposita riunione da tenersi entro il 31 maggio 2017.

Il Presidente di ANINSEI si impegna a far circolare una proposta informale di modifica in tempi utili.

Alle ore tredici la riunione è sciolta dopo redazione con mezzi elettronici, lettura ed approvazione del presente verbale.

       Il Segretario                                                           Il Presidente

     Silvestro Lupo                                                          Luigi Sepiacci

*   SCHEMA DI D.LGS. DI MODIFICA E INTEGRAZIONE AL TU DEL PUBBLICO IMPIEGO (D.LGS. 165/2001) – RICHIESTA DI INCONTRO UNITARIA

Si riporta, di seguito, la lettera unitaria di richiesta di incontro al MIUR sulle tematiche relative al settore Scuola nel processo di modifica e integrazione del D.Lgs. n. 165/2001:

       

Roma, 14 aprile 2017

Prot. n. 138/2017 flcgil   FS-stm

Ai Componenti delle   Commissioni

Cultura, Scienza e   Istruzione

della Camera dei   Deputati

Istruzione pubblica,   Beni culturali

del Senato della   Repubblica

Oggetto: Richiesta confronto sullo schema di Decreto legislativo recante   modifiche e integrazioni al TU del Pubblico impiego di cui al D.L.vo 30 marzo   2001, n. 165/2001 ai sensi degli articoli 16 e 17 della legge 7 agosto 2015   n. 124.

Le scriventi   Organizzazioni sindacali, in previsione dell’iter legislativo sulla materia   in oggetto, chiedono un confronto a codeste spettabili commissioni, al fine   di evidenziare le tematiche specifiche afferenti il settore scuola, in   coerenza con l’Accordo Governo Sindacati siglato a Palazzo Vidoni.

In attesa di riscontro   si coglie l’occasione per porgere

Cordiali saluti.

Francesco Sinopoli

Maddalena Gissi

Giuseppe Turi

Marco Paolo Nigi

FLC CGIL

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS Confsal

*   FINANZIAMENTI ALLE SCUOLE – RICHIESTA DI INCONTRO UNITARIA

Le OO.SS. SNALS-Confsal, FLC CGIL, Cisl Scuola e Uil Scuola hanno scritto al MIUR per sollecitare la richiesta di incontro sulle questioni evidenziate nella nota unitaria che trascriviamo di seguito:

       

Roma, 18 aprile 2017

Prot. n. 141/2017 flcgil   FS-stm

Al Direttore Generale   delle

Risorse Umane e   Finanziarie

Dott. Jacopo Greco

MIUR

Oggetto: Richiesta incontro su finanziamenti alle scuole e funzionalità   amministrativa.

Con la presente si   sollecita la convocazione di un incontro relativo alle seguenti questioni:

- Assegnazione alle   scuole dei fondi del bonus 2016/17

- Disponibilità su   cedolino unico delle singole scuole dei fondi MOF 2016/17

- Restituzione su   cedolino unico delle singole scuole dei fondi residui MOF 2015/16

- Restituzione su   cedolino unico delle scuole dei fondi del bonus 2015/16

- Pagamento personale   art 86 CCNL Scuola

- Sperimentazione help   desk

- Nuovo Regolamento di   contabilità

In attesa di riscontro   si coglie l’occasione per porgere

Cordiali saluti.

Francesco Sinopoli

Maddalena Gissi

Giuseppe Turi

Marco Paolo Nigi

FLC CGIL

CISL SCUOLA

UIL SCUOLA

SNALS Confsal

*   AGENDA INCONTRI

MIUR – 26 apr., h. 12.00:     -      Comparto dell’Istruzione e della Ricerca

  • sottoscrizione definitiva ipotesi CCNI riguardante l’applicazione dell’art. 18 c. 4 del CCNL 15 marzo 2001 del comparto scuola – compensi al personale scolastico comandato/utilizzato nell’a.s. 2013/2014 presso gli uffici del MIUR – di cui all’art. 86 del CCNL 29 novembre 2007;
  • applicazione art. 86 del CCNL 29 novembre 2007 – personale scuola utilizzato o comandato presso l’amministrazione centrale – a.s. 2013/2014;
  • assegnazione alle scuole dei fondi del bonus 2016/17;
  • disponibilità su cedolino unico delle singole scuole dei fondi MOF 2016/17;
  • restituzione su cedolino unico delle singole scuole dei fondi residui MOF 2015/16;
  • restituzione su cedolino unico delle scuole dei fondi del bonus 2015/16;
  • pagamento personale art. 86 CCNL Scuola;
  • sperimentazione help desk;
  • nuovo regolamento di contabilità.