II convocazione AA e CS NotaMIUR supplenze

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA

attivo il numero solidale 45500 per donazioni

I fondi raccolti saranno trasferiti al Dipartimento della Protezione Civile

che provvederà a destinarli ai territori colpiti dal sisma.

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio III – Ambito Territoriale di Bergamo
Via Pradello, 12 – 24121 Bergamo

Personale ATA

II Convocazione AA e CS sui posti residuali.

II ConvocazioneAAInterregionaliperutilizzo su postiDSGA

In allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^

La nota MIUR relativa alle istruzioni e indicazioni operative in materia di supplenze al personale docente, educativo ed ATA per l’a. s. 2016-2017

In allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Richiesta incontro urgente

Informativa al MIUR sul D.M. relativo alla fase nazionale infanzia

La nuova proposta penalizza le GAE

Tabulato disponibilità ed esuberi a.s. 2016/2017

 

RICHIESTA INCONTRO URGENTE

Roma, 1° settembre 2016

Sen. Stefania Giannini

Ministro dell’istruzione, Università e Ricerca

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ROMA

 

Oggetto: Richiesta incontro urgente

In relazione alle diverse problematiche connesse all’avvio dell’anno scolastico, con particolare riferimento a quelle che investono più direttamente la gestione del personale (mobilità territoriale, svolgimento procedure concorsuali, dotazioni organiche del personale ATA, assunzioni), a fronte delle numerose criticità riscontrate e dei riflessi che avranno sull’ordinata ripresa delle attività didattiche, si chiede alla S.V. di voler convocare un incontro con le scriventi Organizzazioni.

Segnalando l’assoluta urgenza di quanto sopra, si porgono distinti saluti.

FLC   CGIL

Domenico Pantaleo

CISL   SCUOLA

Maddalena Gissi

UIL   SCUOLA

Giuseppe Turi

SNALS   CONFSAL

Marco Paolo Nigi

*   INFORMATIVA AL MIUR SUL D.M. RELATIVO ALLA FASE NAZIONALE INFANZIA – LA NUOVA PROPOSTA PENALIZZA LE GAE

Vi comunichiamo che, nel pomeriggio di ieri 31/8/2016, si è tenuto al Ministero un incontro con il seguente o.d.g.: “Informativa D.M. fase nazionale infanzia”.

L’Amministrazione, rappresentata dalla dott.ssa Maria Maddalena Novelli Direttore Generale della scuola e dai dott. Minichiello e Alonzo della medesima direzione generale ha fornito alle OO.SS. una informativa sui contenuti di tale D.M..

In realtà l’informativa ha fornito, solo verbalmente, una serie di dati numerici e ha preannunciato che con il nuovo D.M., ormai firmato dal Ministro, saranno presi a prestito, dalla quota dei posti spettanti, a livello nazionale per i docenti di scuola dell’infanzia, inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, 402 posti a livello nazionale, con l’impegno di restituzione degli stessi agli aspiranti delle graduatorie ad esaurimento, con il contingente di nomine in ruolo nel prossimo a.s..

La Delegazione Snals-Confsal ha contestato la validità dell’informativa, peraltro convocata in tarda mattinata per una riunione da tenersi alle ore 15.00 di oggi, in quanto non sono stati dati tutti gli elementi necessari a qualificare l’incontro odierno come informativa sindacale ai sensi del CCNL 29/11/2007, a cominciare dal testo del decreto, non illustrato nella sua interezza ma soltanto a giustificazione di un mero calcolo numerico nazionale, peraltro poco chiaro, teso a dimostrare la legittimità di quella che in realtà, a nostro avviso, rappresenta una palese violazione dei contenuti di un D.L. recentemente approvato dal Parlamento (n. 42 del 29/3/2016 avente per oggetto: “DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA SCOLASTICO E DELLA RICERCA”, pubblicato sulla G.U. n.73 del 29/3/2016 e convertito con legge n. 89 del 26/5/2016). Tale decreto prevede all’art. 1.quarter relativo a disposizioni riguardanti i docenti della scuola dell’infanzia, quanto segue: ……a) le assunzioni avvengono in subordine rispetto ai soggetti ancora inseriti nelle graduatorie di merito delle regioni indicate ai sensi della lettera b) e nel rispetto della percentuale massima per ciascuna regione del 50 per cento dei posti, riservata allo scorrimento delle graduatorie dei concorsi per titoli ed esami, e comunque nel limite massimo della percentuale non superiore al 15 per cento, rispetto ai posti disponibili per ciascuna regione, individuata con il decreto di cui al comma 2;…..

È apparso, invece chiaro che le nomine riservate alla fase nazionale, sono andate ben oltre quanto previsto dalla legge approvata dal Parlamento, inserendo ulteriori gravi elementi di tensione all’interno della variegata platea dei precari in attesa di stabilizzazione.

*   TABULATO DISPONIBILITÀ ED ESUBERI A.S. 2016/2017

In allegato il tabulato di disponibilità ed esuberi del personale docente di ogni ordine e grado, sia di posti comuni che di sostegno alla data del 18/8/2016, al termine di tutte le operazioni di mobilità, con la precisazione che tale dato può essere suscettibile di variazioni, come precisato nel prospetto stesso.

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (AA per DSGA  II convocazione.pdf)AA per DSGA II convocazione.pdf513 Kb02-09-2016
Scarica questo file (II convocazione ATA.pdf)II convocazione ATA.pdf437 Kb02-09-2016
Scarica questo file (disponibilità ed esuberi a.s. 2016-2017.pdf)disponibilità ed esuberi a.s. 2016-2017.pdf577 Kb02-09-2016
Scarica questo file (istruzioni operative  SUPPLENZE.pdf)istruzioni operative SUPPLENZE.pdf520 Kb02-09-2016