nomine ATA e INFANZIA conciliazioni per la mobilità

La segreteria provinciale comunica che gli uffici

di via Matris Domini, 8 resteranno aperti

per tutto il mese di Agosto

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Nel incontro tenutosi oggi al Miur sulle nomine in  ruolo, i rappresentanti del Ministero ci hanno informato di aver tenuto due video conferenze di servizio con UUSSRR, una venerdì e una ieri.

 

E' partita la macchina delle indicazioni ministeriali sulla questione

delle conciliazioni per la mobilità.

 

La richiesta di conciliazione va inviata all'ufficio scolastico al quale era indirizzata la domanda di mobilità e sarà gestita, in parte dagli Ambiti Territoriali Provinciali, che tratterranno le richieste di conciliazione in ambito regionale, cioè  per sedi relative alla provincia o alla sua regione , con i necessari raccordi con il Miur, e in parte direttamente dal Ministero,  per sedi che esulino tale ambito regionale.

La nostra delegazione ha, ancora una volta,  denunciato l'insufficienza di tale operazione e ha ribadito la richiesta di rifacimento integrale delle operazioni di mobilità  delle fasi B,  C e D recentemente pubblicate, cosa che il Miur non intende fare.

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Inoltre il Miur ci ha girato, nel pomeriggio di oggi la mail inviata ai UUSSRRMM contenente FAQ per utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.


 FAQ utilizzi e assegnazioni

Nello spazio FAQ della mobilità 16/17 sino state pubblicate le seguenti prime tre FAQ relativi agli utilizzi e alle assegnazioni provvisorie, in particolare si richiama l’attenzione su due punti:

Gli immessi in ruolo nelle fasi B e C del piano assunzionale da GM concorso possono fare domanda di assegnazione provvisoria per tutte le province della regione nella quale sono vincitori di concorso  tuttavia tramite istanze on line possono mandare la domanda ad una sola provincia, alle altre devono inviarla in forma cartacea

 

I docenti dei musicali devono inviare domanda cartacea di utilizzo dal 16 al 28 agosto, solo dopo tale data sarà possibile procedere agli utilizzi, inoltre devono usare il modello di domanda nazionale

 

E’ ovvio che tale tempistica non può tenere conto di invii postali:

vanno considerate solo le domande pervenute nei termini

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^

D. Sono un docente immesso in ruolo nella fase C del piano straordinario di assunzioni dalle graduatorie del concorso 2012. Avendo ottenuto la sede di titolarità nella regione di immissione in ruolo e non in quella nella quale ho superato il concorso e avendo i requisiti, posso chiedere l'assegnazione provvisoria in tutte le province della regione nella quale ho superato il concorso?

R. Sì, a differenza delle consuete disposizioni contrattuali, quest'anno l'ipotesi di CCNI prevede per i docenti immessi in ruolo nella fase C del piano di assunzioni da graduatoria di concorso in una regione diversa da quella nella quale hanno superato il concorso la possibilità, se hanno i requisiti, di richiedere l'assegnazione provvisoria non in una sola provincia, come gli altri docenti, ma in tutte le province della regione nella quale hanno superato il concorso. Per avvalersi di tale opportunità i docenti interessati dovranno inviare il modulo alle singole province della rispettiva regione utilizzando il modello disponibile nella sezione modulistica, in quanto tramite istanze on line è possibile inserire una sola provincia di destinazione.

 

D. Sono un docente immesso in ruolo nella fase B del piano straordinario di assunzioni dalle graduatorie del concorso 2012. Avendo ottenuto la sede di titolarità nella regione di immissione in ruolo e non in quella nella quale ho superato il concorso e avendo i requisiti, posso chiedere l'assegnazione provvisoria in tutte le province della regione nella quale ho superato il concorso?

 

R. Sì, a differenza delle consuete disposizioni contrattuali, quest'anno l'ipotesi di CCNI prevede per i docenti immessi in ruolo nella fase B del piano di assunzioni da graduatoria di concorso in una regione diversa da quella nella quale hanno superato il concorso la possibilità, se hanno i requisiti, di richiedere l'assegnazione provvisoria non in una sola provincia, come gli altri docenti, ma in tutte le province della regione nella quale hanno superato il concorso. Per avvalersi di tale opportunità i docenti interessati dovranno inviare il modulo alle singole province della rispettiva regione utilizzando il modello disponibile nella sezione modulistica, in quanto tramite istanze on line è possibile inserire una sola provincia di destinazione

D. Sono un docente interessato all'utilizzo nei licei musicali, come e quando devo fare domanda?

 

R. La domanda va presentata utilizzando i moduli specifici pubblicati nella sezione 'modulistica' sotto 'assegnazioni utilizzi'. I moduli vanno inviati all'ufficio scolastico territorialmente competente per la provincia dove si trova il liceo presso il quale si intende chiedere l'utilizzo e quindi non tramite il portale istanze on line.

Si possono presentare le domande dal 16 al 28 agosto, dopo quella data gli Uffici inizieranno ad assegnare le sedi.

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Nomine in Ruolo personale ATA :

 

Posti assegnabili 10294

Gli stessi avranno decorrenza giuridica dal 1 Settembre 2016 ed economica dall'assunzione in Ruolo, lo SNALS Confsal  ha espresso soddisfazione per immissione in Ruolo, ma ha protestato per l'unificazione dei due contingenti su indicazione del MEF.

Oggi 10 Agosto 2016, si è tenuto al Miur un incontro informativo sulle nomine in ruolo del personale ATA per gli anni scolastici  2015/2016 e 2016/2017

I posti assegnabili sono complessivamente 10.294 e  costituisco circa il 70% dei posti vacanti e  disponibili dell'organico di diritto, cosi ripartiti :

 

DM - Direttore S.A.

216

AA - Ass. Amministrativi

2.103

AT - Ass. Tecnici

790

CS - Coll. Scolastici

6.949

CO - Cuochi

87

CR - Add. Az. Agrarie

81

GA - Guardarobieri

49

IF - Infermieri

19

tot. Nazionale

10.294

Il numeri dei posti relativi al DSGA è stato ridotto a causa degli esuberi.

Lo SNALS Confsal aveva chiesto di considerare separatamente i contingenti relativi agli anni scolastici  2015/2016 e 2016/2017;  aveva chiesto di procedere,  per il contingente 2015/2016,  con le graduatorie permanenti relative a tale anno, mentre il Miur, nonostante la richiesta della nostra e delle altre delegazioni sindacali effettuerà le nomine in ruolo con una unica decorrenza giuridica (2016/2017) e utilizzando le graduatorie permanenti in vigore, e  cioè quelle aggiornate con la nota Miur n.6408 del 7 Marzo 2016. 

 

In allegato le tabelle

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Nomine in Ruolo Scuola INFANZIA

 

In allegato le tabelle

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Immissione in Ruolo 32.419 Docenti per l’anno scolastico 2016/2017: indicazioni operative

In allegato

^=^=^=^=^=^=^=^=^