Fase C incontro neo immessi in ruolo FAQ carta del docente

VICARI

I vicari, insegnanti di religione cattolica o docenti di scuola dell’infanzia (che non hanno organico potenziato), secondo l’amministrazione non possono essere sostituiti, quindi devono rientrare nell’insegnamento, anche se continuano a svolgere il ruolo di vicario.

Lo SNALS-CONFSAL si è ribellato, con forza, a questa soluzione, del tutto inaccettabile, che lede il diritto degli alunni alla continuità didattica e dei docenti nominati vicari.

Per quanto attiene i vicari provenienti da altri ordini di scuola, l’amministrazione ha espresso la possibilità di sostituzione, ricorrendo a docenti nominati sul potenziamento, anche per diversa tipologia di posto o di ordine di scuola diverso, o classe di concorso affine; pure questa soluzione è stata contestata dallo SNALS-CONFSAL e dalle altre OO.SS. che hanno chiesto, con forza, la possibilità, per le scuole, di nominare il supplente sul posto del vicario.

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^

A seguito della riunione tenutasi ieri presso il MIUR, si forniscono le seguenti indicazioni relativamente alle nomine di “fase C”, con particolare riferimento ai soggetti già destinatari di supplenza fino al 30 giugno o al 31 agosto:

  1. I soggetti titolari di supplenza fino al 30 giugno su posto non intero, indipendentemente dalle classi di concorso di supplenza e di nomina di fase C, possono rinunciare alla supplenza, prima o contestualmente alla data di convocazione per la scelta della sede.
  2. I soggetti titolari di supplenza fino al 30 giugno o al 31 agosto su posto intero, ma su classe di concorso diversa da quella della nomina di fase C, possono rinunciare alla supplenza prima o contestualmente alla data di convocazione per la scelta della sede, in quanto la diversità di classe di concorso non consentirebbe loro di svolgere l’anno di prova nel corrente anno scolastico.
  3. Per i soggetti che alla data di convocazione per la scelta della sede risultino titolari di supplenza fino al 30 giugno o al 31 agosto su posto intero e sulla medesima classe di concorso della nomina di fase C si applica l’art. 1, c. 99 della legge 107/2015, il quale prevede il differimento della presa di servizio all’1 luglio o all’1 settembre 2016. Tuttavia, tali soggetti possono rinunciare alla supplenza, purché la rinuncia intervenga prima della data di convocazione per la scelta della sede. In tal caso, prenderanno servizio l’1 dicembre 2015.

^=^=^=^=^=^=^=^=^ 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ambito territoriale di BERGAMO

Nota operativa per la scelta della sede provvisoria dei docenti individuati per assunzione a Tempo Indeterminato Fase C per l’A.S. 2015/2016.

DISPONIBILITA'PER NOMINE a tempo indeterminato FASE C Sc. sec. II grado, Primaria comune e sostegno, Sc. Sec. I  grado

IN ALLEGATO

^=^=^=^=^=^=^=^=^

nei giorni

 

30/11/2015; 01/12/2015; 02/12/2015; 03/12/2015

 

dalle ore 16,30

 

riunione per neo immessi in ruolo

 

allo SNALS di Via Matris Domini 8, a Bergamo

 

La riunione è strutturata a gruppi ristretti per favorire il feed-back.

 

PRENOTATEVI!!

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 035 245986

 

IN ALLEGATO

IL VOLANTINO

^=^=^=^=^=^=^=^=^

FAQ: Carta del docente/bonus a.s. 2015-2016

IN ALLEGATO

 

IL VOLANTINO

^=^=^=^=^=^=^=^=^