nomine dall' UST di Bergamo

ULTIM’ORA

Non sono ancora pervenute le FAQ promesse dal Ministero.

Si consiglia di tenere monitorato il sito del MIUR –Assunzioni 2015-2016

 

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ufficio III Ambito territoriale di Bergamo

 

Assunzioni a Tempo Indeterminato a.s. 2015/2016 personale docente

di ogni ordine e grado – Fase A. – Scorrimenti.

 

Docenti individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato

in provincia di Bergamo sulla classe di concorso INFANZIA COMUNE

con decorrenza dall’a.s. 2015/2016.

 

Docenti individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato

in provincia di Bergamo sulla classe di concorso SECONDARIA I GRADO

con decorrenza dall’a.s. 2015/2016:

 

Docenti individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato

n provincia di Bergamo sulla classe di concorso SECONDARIA II GRADO

con decorrenza dall’a.s. 2015/2016-

 

Docenti individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato

in provincia di Bergamo sulla classe di concorso SOSTEGNO

con decorrenza dall’a.s. 2015/2016

 

Pubblicazione Graduatoria Definitiva Assegnazione Provvisoria Provinciale

dei docenti aspiranti alla mobilità annuale Scuola Secondaria II grado – a.s. 2015/2016

 

Pubblicazione Elenco utilizzazioni docenti titolari Dotazione Organica

di Sostegno di II grado per l’a.s. 2015/16.

 

GRADUATORIA ASSEGNAZIONE PROVVISORIA PROVINCIALE

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO E ELENCO ESCLUSI

 

Graduatorie definitive assegnazioni provvisorie interprovinciali e elenco esclusi

scuola infanzia e primaria 2015-16

 

A.S. 2015/16. Adeguamento degli organici di diritto alle situazioni di fatto.

Personale ATA

 

IN ALLEGATO

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Piano straordinario di assunzioni:

esclusione non inseriti nelle Gae

Domanda cartacea

Tutti coloro che sono interessati a partecipare al piano straordinario di assunzione ma ne sono esclusi (non essendo inseriti a pieno titolo nelle Graduatorie ad esaurimento ovvero nelle graduatorie di merito del concorso) dovranno presentare domanda cartacea utilizzando il modulo predisposto dall'ULN. In particolare, dovranno presentare domanda in formato cartaceo tutti coloro che sono in possesso di abilitazione all’insegnamento (es. Siss, Pas, TFA, diplomati magistrali ante 2001/2002, laureati scienze formazione primaria) e che non sono inseriti nelle Gae ovvero coloro che risultino inseriti con riserva nelle Gae ovvero nella graduatoria dell’ultimo concorso. La domanda, compilata in ogni sua parte, andrà inviata con raccomandata con ricevuta di ritorno al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, all’indirizzo Viale di Trastevere, 76/A, entro il 14 agosto prossimo.

Trasmettere copia o consegnare di persona,  anche dopo 14 agosto,

allo Snals di via Matris Domini, 8 a Bergamo.

Il fac simile della domanda è reperibile presso la sede Snals di via Matris Domini, 8 a Bergamo e in allegato.

^=^=^=^=^=^=^=^=^

Per il piano di assunzioni per il 2015/16 così come previsto dalla
Legge 107 del 13 luglio 2015 consulta:

^=^=^=^=^=^=^=^=^

La sede Snals di Bergamo

modifica il progetto di chiusura estiva degli uffici

Piano straordinario di assunzioni fasi B C

Nel periodo dal 10 agosto al 14 agosto, la sede Snals di Bergamo,

via Matris Domini, 8 resterà aperta:

dalle ore 15,00 alle ore 18,00,

nei giorni: lunedì 10, martedì 11, mercoledì 12, giovedì 13

dalle ore 10,00 alle ore 14,00,

nel giorno venerdì 14

per la compilazione delle domande che vanno presentate:

fra le ore 9.00 del 28 luglio 2015 e le ore 14.00 del 14 agosto 2015

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

Tel. 035-245986 e 035-4130343

^=^=^=^=^=^=^=^=^

*    INCONTRO AL MIUR CON IL SOTTOSEGRETARIO, ON. FARAONE, SULL’ORGANICO DI FATTO PERSONALE ATA

Nell’incontro odierno il sottosegretario ha confermato che gli USR potranno assicurare alle scuole posti di personale ATA anche in numero superiore a quello trasmesso con la nota del MIUR 22173 del 27 luglio (adeguamento organico di diritto alle situazioni di fatto personale ATA a.s. 2015/16), al fine di garantire il funzionamento delle istituzioni scolastiche, recuperando, così, quanto ridotto in organico di diritto.

L’On. Faraone si è impegnato a intervenire, se necessario, anche personalmente sulle direzioni regionali, in modo da garantire, nel concreto, l’impegno assunto pubblicamente col comunicato stampa da Lui emanato in data 29 luglio 2015, che riportiamo integralmente a seguire.

COMUNICATO STAMPA

Faraone su personale Ata: “Nessun taglio. Ogni istituto avrà i collaboratori scolastici e gli amministrativi di cui ha bisogno. Abbiamo mantenuto gli impegni presi con i rappresentanti sindacali. Il funzionamento degli istituti viene prima di tutto”

 

“Ogni istituto avrà i collaboratori scolastici e gli amministrativi di cui ha bisogno. La Direzione Generale per il Personale del Miur ha inviato una circolare ai direttori degli Uffici scolastici regionali perché individuino i casi in cui la carenza di personale Ata a disposizione delle scuole può causare disservizi. Abbiamo mantenuto gli impegni presi nell’incontro con le sigle sindacali: il funzionamento delle scuole viene prima di tutto”. Lo dichiara il Sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone.

“Oltre al personale assegnato di diritto agli istituti – continua Faraone – gli Usr potranno assicurare alle scuole collaboratori scolastici e assistenti amministrativi sull’organico di fatto in numero anche superiore ai circa 5000 dello scorso anno, recuperando quando ridotto in organico di diritto. Potremo così garantire servizi efficienti all’interno delle segreterie scolastiche”.

“Anche in questo modo – commenta il Sottosegretario - si realizza l’autonomia, architrave della legge 107/2015: una scuola “buona”, aperta al territorio e con un’offerta formativa ricca, in linea con le esigenze degli studenti e, grazie a questo ulteriore sforzo del governo – conclude - con il fondamentale ausilio dei servizi amministrativi”.

Roma, 29 luglio 2015

LA DELEGAZIONE DELLO SNALS-CONFSAL HA SOLLEVATO ULTERIORI TEMATICHE NEL CORSO DELL’INCONTRO:

  • un intervento del sottosegretario per accelerare e portare a buon fine nel più breve tempo possibile l’iter autorizzativo, da parte del MEF, relativo alle nomine in ruolo del personale ATA;
  • l’emanazione dell’atto di indirizzo all’ARAN per il CCNI, necessario per retribuire i DSGA che prestano servizio su due scuole, in quanto destinatari di contratti di reggenza;
  • l’individuazione di correttivi atti a garantire il funzionamento delle scuole necessari a causa di quanto previsto dalla legge di stabilità 2015 (art 1 - comma 332), che prevede forti limitazioni per il conferimento di nomine di supplenza breve al personale ATA;
  • l’immediata emanazione delle FAQ di chiarimento sulle domande relative al piano straordinario di assunzioni previsto dalla legge 107/2015, “Buona Scuola” , in modo da consentire agli interessati di effettuare scelte consapevoli;
  • l’individuazione di strumenti operativi per garantire il funzionamento delle scuole in relazione alla eliminazione degli esoneri/semi esoneri per i collaboratori dei dirigenti scolastici che sono stati cancellati dalla legge di stabilità 2015.