I Sindacati convocati dal Governo Le assenze per visite specialistiche

Riforma, i sindacati non mollano

18 e 19 maggio sit-in davanti a Montecitorio. Senza ascolto, sciopero degli scrutini

 

Le modifiche apportate dalla VII Commissione cultura alla Camera non bastano ai sindacati che continuano la mobilitazione.

Oggi i sindacati saranno auditi dal Governo a Palazzo Chigi alle ore 15,00. Si tratta della terza audizione, dopo quella alla vigilia dell'avvio dei lavori in VII Commissione cultura e da parte del PD subito dopo la manifestazione del 5 maggio.

Le richieste dei sindacati, fino ad ora, sono rimaste inascoltate, oggi sapremo se il Governo intende aprire alle parti sociali.

Nel frattempo i rappresentativi hanno organizzato altre iniziative di protesta. Giorno 18 e 19 maggio saranno organizzati, su input dei sindacati del Lazio, due presìdi davanti a Montecitorio. Quindi sarà data avvio ad una campagna di informazione tramite assemblee e flash mob, coinvolgendo le RSU e gli organi collegiali.

L'invito è anche all'astensione dalle prestazioni aggiuntive e dalle prove Invalsi, fino ad arrivare allo sciopero degli scrutini.

 

=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=

In allegato la nota MIUR che applica la sentenza TAR Lazio che ha annullato la circolare F.P. 2/2014 e conferma quello che, come Segreteria Provinciale SNALS di Bergamo abbiamo sempre sostenuto: le assenze per visite specialistiche sono da considerare assenze x malattia

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (annullamento circolare n. 2 2014 della Funzione Pubblica.pdf)annullamento circolare n. 2 2014 della Funzione Pubblica.pdf35 Kb12-05-2015