iscrizioni TFA Assemblea Sindacale sciopero

GLI UFFICI DELLO

s.n.a.l.s. e del caf

SONO APERTI NELLA NUOVA SEDE

IN VIA MATRIS DOMINI ,8

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

TFA Corsi di specializzazione per il sostegno

Reperibilità telefonica straordinaria

Facendo seguito alle segnalazioni di Colleghi che hanno trovato molte difficoltà al momento dell’iscrizione alle prove di ammissione ai corsi di specializzazione per le attività di sostegno, la Segreteria del CQIA sarà reperibile telefonicamente lunedì 27 aprile p.v. dalle ore 9 alle ore 12.

Centralino UNIBG035 205 2111 SegreteriaCQIA: 0352052279

E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato la guida per l’iscrizione

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

ELEZIONI
CONSIGLIO SUPERIORE PUBBLICA ISTRUZIONE
del 28 APRILE 2015

Alla vigilia dello sciopero generale del 5 maggio è importantissimo dimostrare al Governo e a tutte le forze politiche la volontà degli operatori scolastici di voler essere partecipi dei processi di riforma che riguardano l’istruzione e la formazione nel nostro Paese.

La “scuola militante” vuole contribuire a predisporre iniziative che vadano nella giusta direzione, utilizzando l’esperienza non solo di famiglie e studenti, ma anche di coloro che quotidianamente, tra mille difficoltà, hanno fatto in modo che la scuola pubblica continuasse a svolgere la sua funzione nel miglior modo possibile anche in questi anni di tagli e di carenza di risorse professionali, economiche e strutturali.

Partecipando al voto si colmerà il vuoto, voluto in questi ultimi anni dai vari Governi succedutisi, di lasciare solo la scuola senza un organismo di rappresentanza tecnico-professionale che esprima pareri “obbligatori”, fornendo quindi contributi concreti e costruttivi al miglioramento delle norme. La volontà del Governo di procedere solo nella scuola (in altri settori organismi similari non solo esistono ma hanno continuato a funzionare senza interruzioni) senza i contributi e le osservazioni dei rappresentanti tecnico-professionali, quasi fossero voci di disturbo, è dimostrata anche dal DDL “buona scuola” ove si prevede esplicitamente che riforma, decreti e normative delegate siano approvati senza il parere del CSPI.

Partecipando al voto confermi la volontà degli operatori scolastici di essere attori delle riforme scolastiche e votando le liste dal motto “SNALS-CONFSAL: LA FORZA DELLE TUE IDEE” contribuirai ad eleggere componenti del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione portatori di principi di libertà e autonomia, non legati ad ideologie di parte.

 

COLLEGHI,

IL 28 APRILE VOTATE E FATE VOTARE LE LISTE CONTRASSEGNATE DAL MOTTO

SNALS-CONFSAL: LA FORZA DELLE TUE IDEE

Il tuo voto dà forza al sindacato per:

LE  LISTE  DEI  CANDIDATI  SNALS-CONFSAL

Docenti scuola dell’infanzia

Lista n.   V

 

Personale ATA

Lista n.  VII

ASCIONE VALERIA

Roma

 

CALDERA LORETTA

Brescia

RUSTICI PAOLO

Grosseto

 

DE BERNARDO CHIARA

Taranto

Si può esprimere 1 preferenza

 

Si può esprimere 1 preferenza

Docenti scuola primaria

Lista n.   VI

 

Docenti scuola sec. I grado

Lista n.  XI

CERONI IGOR

Cuneo

 

BIGELLI LAURA

Ancona

DI BENEDETTO ANNARITA

Perugia

 

DALLA RIVA MANUELA

Verona

GRISI MAURO

Udine

 

FORNO ENRICA

Torino

MARGIOTTA DANIELA

Napoli

 

LUPI MARIA ROSARIA

L’Aquila

MICHELETTO LUCIA

Padova

 

MOLINA GIANNA

Imperia

TEMPERA IRENE

Catania

 

SERAFINI ELVIRA

Taranto

Si possono esprimere 4 preferenze

 

Si possono esprimere 4 preferenze

Docenti scuola sec. II grado

Lista n.   V

 

Dirigenti Scolastici

Lista n.  VIII

ALBANO   ANTONIO

Roma

 

CODAZZI ROSAMARIA

Milano

IMBRIANO MARIA TERESA

Potenza

 

DE SANTIS MARIA RITA

Rieti

MARZULLO GIUSEPPE

Milano

 

GAIANI MARIA

Ferrara

MASCIALE VITO

Bari

     

Si possono esprimere 3 preferenze

 

Si possono esprimere 2 preferenze

IL 5 MAGGIO SCIOPERO UNITARIO

per CONTRATTO, STABILIZZAZIONE, COOPERAZIONE

Tre le parole chiave per la Buona Scuola su cui FLC Cgil, Cisl, Uil, Snals-Confsal e Gilda-Fgu uniti in piazza il 18 aprile hanno annunciato per il 5 maggio il primo sciopero unitario dopo sette anni.

La nostra non è una protesta generica, ci sono obiettivi chiari: vanno corrette le misure riguardanti i PRECARI, i SUPER POTERI AI DIRIGENTI e il CONTRATTO

Per illustrare le ragioni della protesta e fornire indicazioni sulle iniziative della giornata del 5 maggio, visti i tempi stringenti, abbiamo indetto una

ASSEMBLEA SINDACALE PROVINCIALE

GIOVEDI’ 30 APRILE 2015

Ore 8.00 – 11.00   a BERGAMO

presso l’auditorium dell’IIS NATTA

Saranno presenti i segretari provinciali di

FLC Cgil, Cisl, Uil, Snals-Confsal e Gilda-Fgu

Le organizzazioni sindacali rappresentative del mondo della scuola si pongono precisi obiettivi di modifica del provvedimento in discussione alle Camere, attraverso opportuni interventi emendativi sui quali chiamano al confronto e all’assunzione di scelte coerenti le forze politiche.

  • no      a modelli di gestione autoritaria che stravolgono i principi di      un’autonomia fondata sulla collegialità, la cooperazione e la      condivisione;
  • subito      un piano di assunzioni che assicuri la stabilità del lavoro per tutto il      personale docente e ATA impiegato da anni precariamente;
  • organici      adeguati al fabbisogno, per un’offerta formativa efficace e di qualità;
  • rinnovo      del contratto scaduto da sette anni per una giusta valorizzazione del      lavoro nella scuola;
  • no      a incursioni per legge su materie soggette a disciplina contrattuale, come      le retribuzioni e la mobilità del personale;
  • avvio      di una strategia di forte investimento su istruzione e formazione,      recuperando il gap che separa l’Italia dagli altri paesi europei.

 

Allegati:
FileDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (guida iscrizioni TFA.pdf)guida iscrizioni TFA.pdf1477 Kb24-04-2015