GaE problemi tecnici

Graduatorie ad Esaurimento: problemi tecnici

per tutti gli aspiranti che hanno inoltrato

la domanda in data antecedente al 18/04/2014

 

Il personale inserito nelle GaE (Graduatoria ad Esaurimento) che aveva già provveduto ad aggiornare la propria posizione e inoltrare tramite la funzione POLIS l’invio, dovrà:

1.annullare l’invio,

2.verificare la correttezza dei quadri compilati,

3.inoltrare nuovamente la domanda utilizzando il codice personale.

I consulenti SNALS sono a disposizione per aiutare tutti i docenti

che hanno difficoltà a compilare la domanda on-line.

In PERSONALE DELLA SCUOLA la circolare del Miur

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

ELEZIONI ESPERO

28, 29, 30 april4e 2014

Il tuo voto per lo Snals - Confsal

VOTA LISTA 4

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

In convenzioni per gli Iscritti snals

una proposta IDM VIAGGI di ferie a prezzi scontati

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

CONVENZIONE S.N.A.L.S. – A.C.I.

Agli iscritti SNALS di Bergamo si offrono condizioni privilegiate per diventare Soci ACI.

  •     Tessera ACI SISTEMA  2014    € 69,00     anziché € 79,00   
  •     Tessera ACI GOLD        2014   €  89,00     anziché € 99,00   

^=^=^=^=^=^=^=^=^=^

Sommario:

-       Esami di Stato a.s. 2013/2014 – Scuole italiane all’estero – Nota del MAE

-       Anno scolastico 2013/2014 applicazione contratti del personale della scuola pervenuti il 3 aprile 2014 – Messaggio MEF – Servizio NoiPA

-       Indicazioni alle istituzioni scolastiche ed educative statali in merito alla fatturazione elettronica – Nota del Miur

-       Agenda incontri

ESAMI DI STATO A.S. 2013/2014 – SCUOLE ITALIANE ALL’ESTERO – NOTA DEL MAE

E’ stata pubblicata la nota del MAE prot. n. 3515/P/0091968 del 18/4 u.s. con la quale vengono disciplinate le nomine per funzioni di commissario di esame conferibili a personale docente in servizio in Italia negli esami di Stato conclusivi dei corsi di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole italiane all’estero a.s. 2013/2014.

A riguardo si evidenzia che :

-       i requisiti per la presentazione della domanda sono riportati al punto 2.2 della nota suddetta;

-       la compilazione e l’invio della domanda on line devono essere completati entro le ore 12.00 del 10 maggio 2014, a partire dal 28 aprile.

*      ANNO SCOLASTICO 2013/2014 APPLICAZIONE CONTRATTI DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PERVENUTI IL 3 APRILE 2014 – MESSAGGIO MEF – SERVIZIO NOIPA

Il MEF – Servizio NoiPA – con il messaggio n. 48/2014 del 18/4 u.s., ha informato che il Ministero dell'Istruzione, in data 3 aprile u.s., gli ha trasmesso 2 contratti a tempo indeterminato, 1224 primi contratti, 8600 contratti successivi, 4559 cessazioni contratti e 19347 prestati servizio relativi al personale della scuola per l'anno scolastico 2013-2014. Conseguentemente si è provveduto alla registrazione dei contratti nella banca dati NoiPA per garantire l'emissione delle competenze mensili in via ordinaria a decorrere dalla mensilità di maggio 2014.

Inoltre, in tale messaggio, viene precisato che:

ü  nella cartella Stipendi dell’area tematica SPT-Comunicazioni, è stato depositato il file dove sono presenti in 4 distinti elenchi tutti i contratti pervenuti ed elaborati:

  • contratti regolarmente applicati;
  • contratti successivi regolarmente applicati;
  • cessazioni contratti regolarmente applicate;
  • dichiarazioni di prestato servizio regolarmente applicate.

ü  è stata eseguita l'emissione speciale delle competenze delle rate maturate; i relativi pagamenti sono stati effettuati in data 17 aprile 2014 per riscossione diretta presso le sezioni di Tesoreria Provinciale, con vaglia cambiario, per i pagamenti su conto corrente bancario o postale, su libretto postale;

ü  i contratti della scuola sono consultabili in Gestione stipendio (ex SptWeb) tramite la funzione “Contratti Scuola – Flussi MIUR” nel percorso \ Consultazioni di servizio\Competenze Fisse.

*       INDICAZIONI ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED EDUCATIVE STATALI IN MERITO ALLA FATTURAZIONE ELETTRONICA – NOTA DEL MIUR

Come è noto, con il decreto 3 aprile 2013, n. 55, del Ministro dell'economia e delle finanze, entrato in vigore il 6 giugno 2013, è stato approvato il regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica, ai sensi dell'articolo 1, commi da 209 a 213, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.

L'articolo 1 comma 209 citato dispone che «l'emissione, la trasmissione, lo conservazione e l'archiviazione delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni pubbliche [ ... ], anche sotto forma di nota, conto, parcella e simili, deve essere effettuata esclusivamente in forma elettronica».

In merito a tale disposizione, il Miur – Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio – con la nota prot. 3359 del 17/4 u.s., inviata a ciascuna istituzione scolastica, ha evidenziato che, ai sensi dell'articolo 6 comma 2 del Regolamento, l'obbligo decorre dal 6 giugno 2014.

Da tale data i fornitori dovranno produrre, nei confronti di ogni scuola, esclusivamente fatture elettroniche, nel rispetto delle specifiche tecniche reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it. Eventuali fatture ricevute dopo tale data in formato non elettronico dovranno essere restituite perché emesse in violazione di legge. Le fatture elettroniche ricevute o emesse verranno gestite per il tramite di apposite funzioni del sistema SIDI.

Ciascuna istituzione scolastica può approfondire la tematica di cui trattasi mediante lettura della documentazione disponibile sul sito www.fatturapa.qov.it nonché della circolare 31 marzo 2014, n. 1 , del Dipartimento delle finanze.